Produzione di getti per componenti di forma complessa

La forgiatura del metallo è utilizzata per formare sagome complesse tridimensionali che sarebbero difficili, costose e dispendiose in termini di tempo da produrre con altri metodi, dando come risultato un componente integrale. Vi sono molte varianti differenti di colata, tuttavia per le industrie servite solitamente da Langley Alloys, prevale la colata in sabbia.

1. La prima fase della colata in sabbia consiste nel creare un modello. Si tratta di una copia della sezione esterna della parte desiderata, con sovrametalli adatti alla riduzione termica. I modelli sono tradizionalmente formati a partire da una combinazione di legno, gesso e metallo, a seconda delle dimensioni e dei dettagli.

2. Se il pezzo fuso deve essere cavo, si realizzano ulteriori modelli (anime) per creare le cavità nel prodotto finito. Solitamente, le anime sono realizzate a partire da sabbia (mescolata con acqua e un legante) e vengono cotte per realizzare un corpo resistente, che può tuttavia essere rotto e rimosso al termine della forgiatura.

3. Modelli e anime vengono combinati per formare uno stampo. Nella sabbia si predispongono misure supplementari, come i canali di adduzione (dove scorrerà il metallo fuso) e i bacini artificiali (per aggiungere altro metallo fuso nello stampo quando si contrae) nonché i raffreddatori (blocchi per favorire una rapida solidificazione in aree selezionate).

4. La lega desiderata viene fusa e trasferita, con la siviera, nello stampo. Dopo un periodo sufficiente a consentire il raffreddamento, gli stampi vengono “scrollati”, separando così il getto dalla sabbia.

5. Al termine, si pulisce il getto. I canali di adduzione possono essere rimossi con procedimento meccanico, mentre le anime possono normalmente essere rimosse usando aria compressa, secondo necessità. Si possono effettuare prove non distruttive, tra cui il controllo della penetrazione di coloranti su superfici esterne o la radiografia del getto.

La storia di Langley Alloys come produttore integrato, con una fonderia interna, testimonia il fatto che abbiamo conservato le competenze e i rapporti con i partner in grado di produrre getti per nostro conto.